Roma che verrà

Roma che verrà era una testata cartacea dell’omonima associazione che racchiudeva una redazione di giovani redattori con l’obiettivo di raccontare la realtà dei vari quartieri di Roma. All’interno della redazione, mi sono occupato della scrittura di articoli e di rappresentare la testata in occasione di diversi eventi.

Il mio lavoro a Roma che verrà

Di seguito alcuni esempi dei miei lavori da giornalista

 
  • “Questo è il club dove si balla e ci si diverte”;
  • OGM, il nuovo spettacolo della Compagnia Teatro delle Follie;
  • “Siamo due il contrario di uno”: intervista ai Bastian Contrario, vincitori del 1M Festival;
  • Retake Roma, il movimento che riconsegna lo splendore alla Città Eterna;
  • “Leaf rappresenta il nostro punto di partenza”. I Moseek, un concentrato di rock ed elettronica;
  • Il ritorno di Anonimo italiano con Diario di un amore: “Vi porto in un viaggio tra passato e futuro”;
  • “Bisogna scrivere di cuore e crederci”. Milionario Blonde tra energia del pop e liberalizzazione della musica.

Articoli in arrivo

  • Anagnina al lavoro, un tentativo di risposta alla crescita disoccupazione giovanile;
  • “Tifiamo per la sicurezza sul lavoro”. Da Ostia a Casal Monferrato un fine settimana di sport e sensibilizzazione con l’ANMIL;
  • Summer Lab, all’Alexander Platz una settimana per le novità della musica emergente;
  • Dalla spiaggia di Gibuti al Museo di Roma in Trastevere.

Articoli in arrivo

  • Canta nel traffico che ti passa. Un tassista romano insegna la leggerezza della musica;
  • Riqualificare il ruolo della baby sitter: “Tata Training”.

Articoli in arrivo

Seguimi anche sui social