Coronavirus, economia cinese in caduta libera: accadrà anche in Europa?

Coronavirus, economia cinese in caduta libera: accadrà anche in Europa?

Diventa colui che condivide

A causa del Coronavirus, l’economia cinese ha subito shock importanti, che hanno diminuito aspetti fondamentali della società. È quanto emerge da alcuni dati resi noti dal South China Morning Post il 16 marzo 2020. Secondo gli esperti, quanto accaduto in Cina potrebbe avere effetti devastanti anche nel resto del mondo, ma in misura diversa.

Coronavirus, gli aggiornamenti dell’economia cinese

Sostanzialmente, il crollo economico cinese è ben peggiore di quanto preventivato all’inizio del contagio. La Cina, infatti, sta attraversando un periodo estremamente delicato, con la propria economia “in caduta libera nei primi due mesi dell’anno” (South China Morning Post). Una caduta libera data principalmente dall’industria, dalla vendita al dettaglio e dagli investimenti. In questi tre campi, infatti, si sono registrate riduzioni pesanti a due cifre. crollo-economia-cinese-per-coronavirus

Nel dettaglio, le prime statistiche hanno segnato (tra gennaio e febbraio 2020) un calo del 13,5% (previsione: 3%) della produzione industriale, del 20,5% (previsione: 4%) delle vendite al dettaglio e del 24,5% (previsione: 2%) degli investimenti patrimoniali. Di contro, ma non in senso positivo, la disoccupazione è aumentata, attestandosi al 6,2%. In questo contesto, da sola, la produzione manifatturiera ha registrato un calo spaventoso, pari al 15,7%. A cui va aggiunta anche la diminuzione degli investimenti nel settore del 31,5%.

Secondo Chaoping Zhu, stratega del mercato globale alla JP Morgan Asset Management, il resto del mondo subirà shock economici molto simili (che sono “inevitabili”) in relazione all’escalation delle misure per arginare il nuovo Coronavirus. Però, forse, in maniera ridotta.

Coronavirus, shock economici diversi per Europa e Cina

A detta di Louis Kuijs, esperto economista all’Oxford Economics, il blocco della Cina “è stato particolarmente grave, più drastico di quanto sarebbe tollerato in Occidente”. Tuttavia “l’entità della recessione economica in Europa e negli Stati Uniti non dovrebbe essere così grande come in Cina”. Un notizia dolceamara, anche perché comunque per entrambe è previsto un periodo di recessione molto serio.

Nuovo Coronavirus, i miei approfondimenti

Ho scritto e approfondito diversi articoli in merito al nuovo Coronavirus. Di seguito, alcuni esempi:

  • Come proteggersi dalle Fake News [LEGGI];
  • Quando un’opinione perde il valore di essere tale [LEGGI];
  • Coronavirus, cosa sono e quanto ne sappiamo [LEGGI];
  • Ecco decreto del governo [LEGGI];
  • Decreto del 9 marzo [LEGGI];
  • Riepilogo degli ultimi aggiornamenti [LEGGI];
  • Dpcm sui servizi essenziali [LEGGI];
  • Nasce Radio Zona Rosa: “La voce amica di Codogno” [LEGGI];
  • Come cambia la vita dei disabili? [LEGGI];
  • Come cambia l’Università per i disabili [LEGGI];
  • Fisioterapia ai tempi del Coronavirus: cosa c’è da sapere [LEGGI];
  • Caso Gabriele De Fazio: storia e aggiornamenti [LEGGI];
  • La Cina espelle giornalisti americani: cosa sappiamo [LEGGI];
  • Scontro media nepalesi e Cina per immagine di Mao Zedong [LEGGI].


Diventa colui che condivide