In piazza per la Roma Lido

In piazza per la Roma Lido

Diventa colui che condivide

La Ferrovia Roma-Lido è molto spesso la protagonista principale delle cronache romane. In linea generale, per i numerosi disservizi causati all’utenza. Ci troviamo a Roma, precisamente nella parte Sud della Capitale. Per chi non lo sapesse, la Ferrovia Roma Lido è una linea che, peculiarmente, collega il X Municipio della città (Ostia Lido, Ostia Antica, Dragona, Dragoncello e via discorrendo) con il quartiere Ostiense. In tutto, le fermate sono 13, la lunghezza della linea è di 28,359 km e ha due capolinea: Roma Porta San Paolo (Ostiense) e Cristoforo Colombo (Castel Fusano, Ostia). 

Al momento, il Trenino Roma Lido sta vivendo mesi intensi. Non solo per via delle corse saltate e dei cospicui ritardi, ma anche perché dal 2020 è partito un passaggio di consegne di notevole importanza che coinvolge ATAC, ASTRAL e COTRAL. Cerchiamo di capire che succede.

Roma Lido, qual è la situazione attuale

La Roma Lido ha una particolare fama: aver vinto il Premio Caronte come peggior linea d’Italia per ben 4 anni di fila. La cinquina non è arrivata per un soffio, in quanto – nel rapporto di Legambiente del 2019 -, questa linea è stata superata dalla Circumvesuviana di Napoli e dalla linea Roma-Nord. Come si può leggere nel documento, però, la terza posizione della Roma Lido dipende fortemente dal peggioramento delle altre due. Insomma, le condizioni in cui versa il servizio del treno Roma Lido non sono delle migliori. Così, qualcuno si è mobilitato ed è sceso in piazza.

manifestante chiede più treni per roma lido angelo andrea vegliante

Roma Lido, 1° tappa: Dragona

È sabato 23 novembre 2019, e ci troviamo a Dragona, uno dei quartieri del X Municipio di Roma. Diversi comitati, tra cui Pendolari Roma-Lido e Quartiere Dragona, hanno organizzato una manifestazione, chiamando a raccolta i cittadini, alla presenza anche di un referente della Regione Lazio, per fare il punto della situazione riguardo l’intera tratta. Il sit-in è stato utile anche per chiedere delucidazioni in merito alla situazione delle fermate Acilia Sud e Tor Di Valle, i cui cantieri sembrano abbandonati a loro stessi. Di questa situazione, ne avevo parlato tempo addietro con Iacopo Innocenzi nel mio reportage “Dragona Dimenticata”. Invece, nel reportage “In piazza per la Roma Lido”, racconto cos’è successo durante questa mobilitazione.

2° tappa: Regione Lazio

La storia, però, non finisce qui. L’11 dicembre 2019, gli stessi organizzatori della manifestazione di Dragona si sono ‘spostati’ sotto la Regione Lazio. Stavolta, l’obiettivo era avere un contatto diretto con alcuni referenti politici e segnalare loro le varie perplessità che, da diverso tempo, uniscono l’utenza della Roma-Lido. Alla fine, diversi rappresentati della mobilitazione sono stati accolti in Regione e, successivamente, sono state rese note promesse per il futuro della linea. In quest’occasione, ho avuto modo di parlare nuovamente con una persona facente parte del Comitato Pendolari di riferimento, che avevo conosciuto nel precedente reportage.

manifestante della roma lido sotto regione lazio

3° tappa: parola a Trenino Blu

Dalla manifestazione sotto la Regione Lazio agli ultimi aggiornamenti in materia. Dopo aver fatto passare qualche mese, e aver partecipato a qualche riunione del Comitato Pendolari, ho incontrato Carlo Andrea Tortorelli, aka Trenino Blu e stretto collaboratore di Odissea Quotidiana. Con il mio coetaneo, abbiamo fatto il punto della situazione, per capire quale sarà il presente e il futuro della linea (con dati alla mano). Così è nato il reportage “In piazza per la Roma Lido (ancora)”, dove racconta la manifestazione di fine 2019 e il mio incontro con Carlo Andrea.

Vuoi approfondire la tematica?

Non affronto questo tema solo nel mio blog. Mi è capitato in più di un’occasione di pubblicare servizi e/o articoli nei quali parlo proprio di una situazione abbastanza deteriorante per l’utenza. Di seguito, alcuni esempi:

  • Roma, trasporto disabili: parola all’utente [LEGGI];
  • Roma, trasporto disabili: parola al Comitato Pendolari Roma-Lido [LEGGI].

manifestanti contro roma lido sotto regione lazio


Diventa colui che condivide