Che cos’è la violenza sulle donne?

Che cos’è la violenza sulle donne?

Diventa colui che condivide

Violenza sulle donne. Tre parole che mi rimbombano nella mia testa da anni, per diversi motivi. Ho sempre pensato che fosse un argomento ‘semplice’ da trattare. Nel senso che, nel momento in cui avviene una violenza, bisogna condannarla. Tuttavia, mi sono ritrovato di fronte a un problema pratico: oggi, sappiamo cos’è la violenza sulle donne?

> Violenza sulle donne, dove tutto ha inizio

Qualche tempo fa, durante la presentazione di un libro riguardante la violenza sulle donne, mi è stata data l’opportunità di intervenire e dire la mia. Durante la mia esposizione, un partecipante alla conferenza è intervenuto mostrando enorme perplessità attorno il concetto della violenza sulle donne. Come capiamo che siamo di fronte un’emergenza? Il concetto chiave è racchiuso in questa domanda. 

Questa domanda mi ha donato una riflessione. E sono arrivato alla conclusione che, oggi come oggi, parliamo sì di violenza, ma la circoscriviamo solo in determinati ambiti. Così facendo, essa stessa perde il suo significato complesso, divenendo unicamente sinonimo di violenza sessuale. Perciò, ho iniziato a buttare giù un’idea di reportage che partisse da una semplice domanda: “Che cos’è la violenza sulle donne?”.

> I protagonisti del mio reportage

Ho passato diversi mesi a cercare persone che potessero intervenire alla mia telecamera. Inizialmente, pensavo di raccontare storie di chi aveva subito ogni tipo di violenza. Tuttavia, lavori simili sono all’ordine del giorno. Così ho studiato la questione da un altro punto di vista, peculiarmente informativo. Poggiata la base, mi servivano diversi interpreti. E li ho trovati:

Ognuno di loro mi ha saputo donare concetti chiavi attorno alla tematica proposta. In questo modo, ho ampliato la visione d’insieme riguardante la violenza sulle donne, e poter trarre le mie conclusioni.

violenza sulle donne-violenza di genere-angelo andrea vegliante-colui che veglia-associazione differenza donna-ilenia menale sul corpo delle donne-degender communia

> Dick, ci sei anche tu

All’interno del progetto, ho incluso anche il mio acerrimo nemico, Dick. Nella parte finale del videoreportage, infatti, ho messo il qualunquismo di fronte agli intervistati, chiedendo loro un commento in merito, cercando di scardinare le più famose bizzarrie professate attorno al tema. Da cose più semplici, come “Gli stranieri violentano le nostre donne”, a questioni più complesse, come “Tu uomo non puoi capire”. 

> Non resta che guardare il risultato: ecco che cos’è la violenza sulle donne

È stato un lavoro lungo, complesso e illuminante. Quanto ho fatto ha permesso di colmare alcune mie lacune, e spero che chiunque vedrà questo video ne potrà ricavare qualcosa di prezioso. Ringrazio tutte le persone che hanno partecipato alla mia iniziativa, e che hanno reso permesso di dare un valore importante a questo mio videoreportage.

> Se il video ti è piaciuto, scopri la mia passione per il videomaking su Colui che filma

> Se le foto ti sono piaciute, scopri la mia passione per il photomaking su Colui che fotografa


Diventa colui che condivide