“Harry Potter: The Exhibition”: riscopri la magia che è in te

“Harry Potter: The Exhibition”: riscopri la magia che è in te

Diventa colui che condivide
  • 5
    Shares

Qualche tempo fa, sono andato a Milano per questioni lavorative e, vista l’occasione, ho fatto un giro all’interno di Harry Potter: The Exhibition. Si tratta di un allestimento ospitato da La Fabbrica del Vapore, un complesso di 1.600 metri quadri che contiene – fino al 9 settembre – diversi materiali che hanno ispirato i film della saga del maghetto più famoso del mondo. 

harry potter-milano-the exhibition-angelo andrea vegliante

Il percorso si apre con il mitico Cappello Parlante che smista qualche interessato in una delle varie Case della Scuola di Magia e di Stregoneria di Hogwarts, per poi aprire le porte alla kermesse vera e propria. Qui è possibile ammirare costumi, bacchette di magia, creature mitologiche create a mano e tante altre bizzarrie che sono state utilizzate per dare forma alla fantasia di J.K. Rowling. C’è anche qualche momento di interattività per il pubblico, ma per lo più si tratta di un’esposizione figurativa

> Riscopri la magia del bambino che è in te

Sembra un pensiero generalista, ma Harry Potter: The Exhibition ci fa parlare al bambino latente che coviamo nei nostri cuori. Non mi riferisco solo della generazione che ha goduto della saga letteraria del sopracitato, ma anche dei più grandi che magari – nel loro piccolo – hanno sognato almeno una volta di ricevere una lettera da Hogwarts. Inoltre, la location concede quell’atmosfera carica di magia e sensazioni fanciullesche che ci riportano a miti e leggende che da piccolini sognavamo fossero vere. 

harry potter-angelo andrea vegliante-milano-quidditch

> Adocchia le curiosità di tutto ciò che viene esposto

Ogni esposizione è accompagnata da un fogliettino nel quale sono state trascritte delle curiosità o dei riferimenti legati ad esso. In questo modo, il percorso aggiunge delle informazioni che il visitatore può far proprie, scoprendo qualcosa di stuzzicante. Per i più fanatici, poi, è un pretesto per controllare se ciò che è stato scritto nel libro trova riscontro nella pellicola. 

È pregevole, poi, ammirare quanto la fantasia di una sola persona sia così fenomenale. Una sola testa è riuscita a pensare un universo incantato incredibile. La Rowling ha dato parola alle sue pulsioni e alla sua creatività, donando al mondo un nuovo modo di osservare l’immaginazione attorno a noi.

angelo andrea vegliante-harry potter-the exhibition-milano

> Se sei un fan di Harry Potter, non ti servono altri motivi

Lo ammetto, il mio è un articolo molto semplice. Descrive l’universo del dietro le quinte di Harry Potter ha rapito ogni mia percezione. Sì, non ci si trova nel castello nel quale hanno girato tutte le scene dei film, ma Harry Potter: The Exhibition resta un appuntamento interessante e intrigante per tutti i fan della creatura della Rowling. In ogni angolo del percorso, ammiriamo le stoffe e gli oggetti di tutte e sette le pellicole, le stesse che ci hanno donato gioia e ammirazione per il mondo della magia. 

> Hai posti da consigliarmi? Scrivimi sulla mia pagina Facebook o sul mio contatto Instagram

> Se le foto ti sono piaciute, scopri la mia passione per il photomaking su Colui che fotografa


Diventa colui che condivide
  • 5
    Shares